Il pagamento delle strisce blu attivo anche nella città di Enna

Da qualche giorno a Enna le strisce blu si possono pagare direttamente da smartphone, grazie a DropTicket, applicazione sviluppata da A-Tono che consente di gestire in modo vantaggioso la sosta auto.

La digitalizzazione dei servizi è stata fortemente voluta dal Comune di Enna, che condivide con A-Tono la volontà di investire su tecnologia e innovazione per rendere la mobilità sempre più smart ed efficiente.

Dopo aver scaricato gratuitamente l’app dagli store, gli utenti possono acquistare i Pacchetti sosta da 5, 10 e 20 euro tramite circuito bancario (carte di credito e DropPay) e pagare in questo modo senza alcun sovrapprezzo solo i minuti effettivi di parcheggio grazie all’innovativa funzionalità Start e Stop, che consente - dopo aver inserito la targa dell’auto e selezionato la corretta zona di sosta - di avviare e arrestare il contatore della sosta in qualsiasi momento con un semplice tocco sul display e quindi di pagare a consumo. 
Con i Pacchetti sosta, l’utente non dovrà perciò più preoccuparsi per la scadenza del biglietto!

Tramite DropTicket, la sosta nella città siciliana può inoltre essere acquistata anche tramite il credito telefonico. L’utente può acquistare quattro tipologie di biglietti per la sosta singola sempre dall’applicazione, oppure può procedere in maniera autonoma inviando un SMS al 4.861.861 e digitando la keyword corrispondente alla zona e al tempo di sosta necessario.
Questi i biglietti disponibili con il credito telefonico: 

-    Ordinaria 1h (costo di 0,60€ - keyword “SOSTA”)
-    Centro Storico 1h (costo di 1,00€ - keyword “CENTRO”)
-    Ordinaria AM (costo di 1,80€, valido per tutta la mattina solo nell’area di Sosta Ordinaria – keyword “AM”)
-    Ordinaria PM (costo di 1,80€, valido per tutto il pomeriggio solo nell’area di Sosta Ordinaria – keyword “PM”)

Per i biglietti acquistati tramite credito telefonico (clienti Vodafone, Tim, Wind e 3) va ricordato che la convalida è contestuale all’acquisto (sosta valida a partire dalla ricezione dell’SMS di conferma) e che al prezzo del biglietto si aggiunge il costo del messaggio di richiesta che varia a seconda del proprio operatore telefonico.

Ti potrebbero interessare: